La cicala e le formiche

€20,90 €22,00

Stato: Disponibile

Autore :
Curatrici :
Edizione :
Qtà:

    share :
La cicala e le formiche
Gioco, vita e utopia

Il lettore de La Cicala e le formiche si troverà avviluppato in una pièce teatrale, in un dialogo platonico, in una favola antica, in una parabola evangelica, in cui il protagonista è innanzitutto un grande maestro che con sapienza, sagacia e un’incrollabile fiducia nelle capacità dei suoi allievi si mostra e si sottrae, come dovrebbe fare ogni buon insegnante, per lasciare il campo, poco prima della fine, senza fornire soluzioni, ma piste e ancora enigmi da affrontare in sua assenza. Si tratta di un testo che si pone alla base dello studio del gioco, stimolando riflessioni sulla natura stessa dell’atto di giocare. Riteniamo che la sua lettura sia importante per entrambe le polarità che ancora oggi troppo caratterizzano il sistema italiano, nel quale ancora scorgiamo quelle “due culture” che avrebbero molto da guadagnare dal dialogo e da un reciproco scambio, per avvicinare alla filosofia e alle scienze umane il mondo di chi partecipa alla progettazione e alla realizzazione di giochi nonché, parimenti, per far accostare chi studia il gioco come fenomeno educativo alle strategie della progettazione e analisi di esperienze ludiche.
Si tratta di un testo fondamentale per i game designer e per coloro che promuovono linguaggi e attività ludiche in ambiti professionali, come insegnanti, formatori e educatori, in quanto fornisce un rigoroso apparato definitorio e la precisazione degli elementi costitutivi di ogni esperienza ludica. E infine è un testo denso e divertente, rivolto a quanti si percepiscono come giocatori e realizzato con la sostanza di cui sono fatti i giochi: enigmi, stupore, travestimenti, sfide e sogno.


Bernard Suits (1925-2007) è stato filosofo e professore di Filosofia presso l’Università dell’Illinois (1959-1966) e successivamente presso l’Università di Waterloo fino al 1994, dove è stato preside del Dipartimento di Filosofia. Presidente dell’Associazione internazionale per la filosofia dello sport e Visiting Professor alle Università di Lethbridge e di Bristol, ha ricevuto il Distinguished Teaching Award nel 1982 ed è stato nominato professore emerito nel 1995. Tra le sue numerose pubblicazioni scientifiche The Grasshopper: Games, Life and Utopia è il testo più famoso.


Editore: Edizioni Junior
Collana: Pedagogie da altrove
Isbn: 9788884348920

Formato: 17 x 24
Pagine: 216