Il Novecento: il secolo del bambino?

€27,55 €29,00

Stato: Disponibile

Curatori :
Edizione :
Qtà:

    share :
Il Novecento: il secolo del bambino?

Il Novecento si era aperto con prospettive ottimistiche verso l’infanzia, sostenute dal progresso in campo medico-igienico; dalle riflessioni di pedagogisti, psicologi e altri studiosi; da un benessere socio-economico abbastanza diffuso e crescente, tanto che la celebre definizione di “secolo del bambino” si è affermata anche nel sentire comune.
Ma il Novecento è stato veramente il “secolo del bambino”? Le aspettative e le speranze iniziali si sono realizzate o gli eventi del secolo, come i conflitti mondiali, i totalitarismi, il consumismo, la globalizzazione ne hanno bloccato la realizzazione in parte o totalmente?
A tali quesiti il volume intende rispondere, con il contributo di studiosi italiani ed europei, presentando un’analisi storico-educativa del secolo appena trascorso che ne coglie incertezze, ansietà, contraddizioni, ma anche linee di sviluppo e di apertura nei confronti dei bambini e delle bambine e della tutela dei loro diritti.


Mario Gecchele, professore associato di Storia della pedagogia presso l’Università degli Studi di Verona, rivolge le sue ricerche in particolare alla storia delle istituzioni educative e allo studio della condizione anziana in riferimento alle altre generazioni.

Simonetta Polenghi è professoressa ordinaria di Storia della Pedagogia nel Dipartimento di Pedagogia presso la Facoltà di Scienze dell’educazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Paola Dal Toso è professore associato di Storia della pedagogia presso l’Università degli Studi di Verona; tra i suoi interessi di ricerca ci sono la storia dell’associazionismo giovanile e della condizione della donna tra Otto e Novecento, con particolare riferimento ad alcune figure significative (tra cui Antonietta Giacomelli).


Editore: Edizioni Junior
Collana: Storia dell'educazione in Europa
Isbn: 9788884348050

Formato: 17 x 24
Pagine: 468